Tim vuole vendere cara la rete: “Cdp e i concorrenti rivedano l’offerta che non riflette il valore dell’infrastruttura. Entro il 18 aprile”

Tim vuole vendere cara la rete: “Cdp e i concorrenti rivedano l’offerta che non riflette il valore dell’infrastruttura. Entro il 18 aprile”

<p>Ai pretendenti della rete telefonica, Cassa Depositi e Prestiti inclusa, Tim chiede un rilancio. Il consiglio di amministrazione della compagnia ha esaminato l’offerta non vincolante per l&#8217;infrastruttura di rete presentata dal consorzio formato da CdP Equity e Macquarie Infrastructure and Real Assets (Europe) Limited. Il responso è che, per quanto apprezzata, la proposta da oltre [&#8230;]</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2023/03/15/tim-vuole-vendere-cara-la-rete-cdp-e-i-concorrenti-rivedano-lofferta-che-non-riflette-il-valore-dellinfrastruttura-entro-il-18-aprile/7097832/" rel="nofollow">Tim vuole vendere cara la rete: &#8220;Cdp e i concorrenti rivedano l&#8217;offerta che non riflette il valore dell&#8217;infrastruttura. Entro il 18 aprile&#8221;</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager