Drone Usa abbattuto dalla Russia, l’analista: “Guerra aperta? Nessuno la vuole, ma questi episodi tengono alto il rischio”

Drone Usa abbattuto dalla Russia, l’analista: “Guerra aperta? Nessuno la vuole, ma questi episodi tengono alto il rischio”

<p>Marco Di Liddo, direttore del Desk Russia e Caucaso del Centro Studi Internazionali, considera l'abbattimento del velivolo americano l'ultimo atto di un'escalation in corso dal 24 febbraio e che rimane costante. Con picchi come quello registrato nelle ultime ore che, però, "sono episodi con i quali le due parti hanno imparato a convivere dal Dopoguerra a oggi, stabilendo delle regole d'ingaggio per la gestione delle crisi"</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2023/03/15/drone-usa-abbattuto-dalla-russia-lanalista-guerra-aperta-nessuno-la-vuole-ma-questi-episodi-tengono-alto-il-rischio/7097476/" rel="nofollow">Drone Usa abbattuto dalla Russia, l&#8217;analista: &#8220;Guerra aperta? Nessuno la vuole, ma questi episodi tengono alto il rischio&#8221;</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager