Terry lascia Chelsea, festa e lacrime

Terry lascia Chelsea, festa e lacrime

Stamford Bridge rende omaggio al capitano, se ne va da vincente

Solutions Manager
  • Stamford Bridge rende omaggio al capitano, se ne va da vincente
  • (ANSA) - LONDRA, 21 MAG - Profonda emozione oggi a Stamford Bridge, 'tempio' del Chelsea, per il saluto a un idolo che lascia il proprio club dopo un'esperienza più che ventennale. La gente del Chelsea ha quindi reso il giusto tributo al capitano John Terry, bandiera dei Blues che ha giocato l'ultima partita di Premier dopo una carriera di 22 anni con la maglia dei londinesi, che per festeggiare il titolo hanno travolto per 5-1 il Sunderland. Antonio Conte ha omaggiato il 36enne Terry schierandolo nell'undici iniziale, e i supporter lo hanno accolto con striscioni con il volto del capitano e scritta come "JT 26 Thank You For Everything". Molti erano vestiti con la maglia numero 26 del loro idolo, che con il Chelsea ha vinto 5 titoli di Premier, 5 Coppe d'Inghilterra, 3 Coppe di lega, 1 Champions League e 1 Europa League. La presenza in campo di Terry è durata fin quando Conte lo ha sostituito al 26', minuto che è il numero della maglia del capitano, che ha salutato in lacrime, uscendo con i compagni allineati nella parata d'onore.