Rischio covid, Wolverhampton vieta shopping a squadra

Rischio covid, Wolverhampton vieta shopping a squadra

Niente spesa al supermercato, timori per la variante del virus

Solutions Manager
  • Niente spesa al supermercato, timori per la variante del virus
  • (ANSA-AFP) - ROMA, 26 DIC - Niente acquisti, vietata la spesa soprattutto al supermercato per evitare ogni possibile rischio di contagio. Il Wolverhampton, club della Premier League, ha impedito ai giocatori della sua squadra di fare compere per paura della nuova variante del Covid, che in Gran Bretagna ha fatto di nuovo balzare in avanti i positivi. "Dobbiamo evitare qualsiasi rischio perché abbiamo una rosa piccola e abbiamo già problemi con alcuni giocatori che non sono disponibili", ha detto l'allenatore Nuno Espirito Santo in vista della sfida di domani contro il Tottenham. "Abbiamo personale a disposizione per fare la spesa e andare al supermercato al poto dei giocatori", ha aggiunto prima di assicurare che "non poteva permettersi di perdere giocatori" consigliando a tutti di stare tranquilli e fare la massima attenzione. Il club aveva già chiesto alla squadra di evitare i supermercati durante il primo lockdown della scorsa primavera.
        Vista la situazione dei contagi in Inghilterra, i test su giocatori e staff tecnici dei club di Premier League raddoppieranno, anche con due tamponi a settimana, in particolare nelle aree del Paese con maggiori restrizioni per il covid. Gli ultimi test effettuati in Premier hanno rivelato sette casi di positività (quattro al Manchester City, tra i quali l'attaccante Gabriel Jesus, il difensore Kyle Walker e due membri dello staff). (ANSA-AFP).