Mancini: 'Kean giovane e in grande club'

Mancini: 'Kean giovane e in grande club'

'Nuovo Balotelli? Spero che inizi bene come ha fatto Mario'

Solutions Manager
  • 'Nuovo Balotelli? Spero che inizi bene come ha fatto Mario'
  • ''Il peggior augurio per Kean è definirlo il nuovo Balotelli? No perché Mario alla sua età giocava e segnava in Serie A. Speriamo che Moise continui così e inizi come Mario che ha vinto tanto e fatto un'ottima carriera anche se avrebbe potuto fare molto di più''. Così Roberto Mancini parlando del baby (classe 2000) attaccante della Juve convocato un po' a sorpresa per questo raduno.
        ''Kean è giovane e soprattutto - ha ricordato il ct azzurro - gioca in un club importante dove prima che come giocatore ti aiuta a crescere come uomo''.