Juve: Pirlo, ecco spirito di squadra che punta a comandare

Juve: Pirlo, ecco spirito di squadra che punta a comandare

Il gol di Calabria? C'era un fallo non fischiato

Solutions Manager
  • Il gol di Calabria? C'era un fallo non fischiato
  • (ANSA) - MILANO, 06 GEN - "Non abbiamo guardato i risultati delle squadre che ci precedono. Eravamo attenti e concentrati su di noi. Guardiamo partita per partita. Era importante questa sfida, soprattutto per cercare lo spirito di una squadra che vuole comandare, che venisse in un campo così importante contro la prima in classifica e giocarsi la partita".
        Lo dice il tecnico della Juventus Andrea Pirlo a Sky Sport al termine della partita vita 3-1 contro il Milan. Una vittoria che porta la firma soprattutto di Chiesa, autore di una doppietta: "Lo abbiamo preso per quello. E' forte nell'uno contro uno" negli ultimi trenta metri.
        Poi l'allenatore bianconero commenta il gol del pari sottolineando l'errore arbitrale: un fallo di Calhanoglu su Rabiot da cui è partita la ripartenza del Milan. "C'era da fischiare il fallo di punizione - dice Pirlo -. Il gioco andava fermato. Poi Danilo doveva essere più aggressivo ma anche il resto della squadra era fuori posizione. Nasce tutto, però, da un fallo non fischiato". (ANSA).