Esonerato il tecnico, Psg licenzia Tuchel

Esonerato il tecnico, Psg licenzia Tuchel

Decisione del club parigino, ieri successo per 4-0 su Strasburgo

Solutions Manager
  • Decisione del club parigino, ieri successo per 4-0 su Strasburgo
  • (ANSA) - ROMA, 24 DIC - Cambio di panchina al Psg. Il club parigino ha infatti esonerato il tecnico Thomas Tuchel, nonostante il successo di ieri sera per 4-0 contro lo Strasburgo. I rapporti tra l'allenatore tedesco, arrivato a Parigi a luglio 2018, e il club non erano più molto buoni: lo scorso ottobre Tuchel aveva criticato l'operato della società sul mercato, esternazioni che non erano affatto piaciute alla dirigenza. Per la stampa francese la decisione è del tutto inaspettata, visto il terzo posto in classifica della squadra.
        Il tecnico è stato informato dell'esonero nella notte dopo il match, e chiude così la sua avventura parigina con sei mesi di anticipo (il contratto scadeva a giugno 2021). Se il primo posto nel girone conquistato in Champions League (davanti a Lipsia e Manchester United) sembrava aver assicurato almeno l'inverno a Tuchel, la sua situazione era stata nuovamente compromessa dalla sconfitta in Ligue 1 contro il Lione del 13 dicembre (0-1). La decisione, scrive però L'Equipe, arriva il giorno dopo la messa in onda di un'intervista rilasciata dall'allenatore al canale tedesco Sport 1, alcuni passaggi della quale avevano molto infastidito la dirigenza del Psg, anche se pare che il club avesse preso la decisione da prima. Tra i nomi per il possibile sostituto c'è Pochettino in pole. (ANSA).