Collegio garanzia, anche calcio sottoposto a gerarchia fonti

Collegio garanzia, anche calcio sottoposto a gerarchia fonti

Depositate le motivazioni su Juventus-Napoli

Solutions Manager
  • Depositate le motivazioni su Juventus-Napoli
  • (ANSA) - ROMA, 07 GEN - Le decisioni dei giudici Figc "non hanno tenuto conto del sistema disegnato dal legislatore emergenziale e in particolare del criterio della gerarchia delle fonti". Così le motivazioni del Collegio di garanzia, presieduto da Franco Frattini, sul ricorso Napoli contro le sanzioni per la mancata disputa del match con la Juve. Il Napoli "ha applicato il protocollo Figc vigente all'epoca che rimandava, con riferimento alla procedura da osservare in caso fosse accertata la positività Covid di un calciatore, alla circolare del Ministero della Salute del 18-6-2020 e, dunque, all'esclusiva competenza della ASL territorialmente competente". Nelle motivazioni, viene sottolineato che il ricorso del Napoli contro la sconfitta a tavolino ed il punto di penalizzazione comminate dalla Figc "è fondato e va accolto" e che la società partenopea "ha agito senza malafede e in piena coerenza con quanto stabilito dalla normativa vigente e, che, di conseguenza, nessuna responsabilità può essere addebitata alla società in questione". (ANSA).