Assessore Bologna, domani tutti in piedi

Assessore Bologna, domani tutti in piedi

Un applauso contro razzismo, con l'orgoglio di avere curva Weisz

Solutions Manager
  • Un applauso contro razzismo, con l'orgoglio di avere curva Weisz
  • (ANSA) - BOLOGNA, 24 OTT - "Mi piacerebbe che tutti si alzassero in piedi all'inizio della partita e facessero un applauso in segno di contrasto al razzismo e all'antisemitismo, anche con l'orgoglio di avere la curva San Luca-Arpad Weisz". E' l'auspicio dell'assessore allo Sport del Comune di Bologna Matteo Lepore in vista della partita di domani sera con la Lazio allo stadio Dall'Ara. "La Lazio - ha aggiunto - viene a giocare in una città dove il contrasto al razzismo e all'antisemitismo è molto importante". Ricordando il tecnico ebreo ungherese che allenò il Bologna negli anni '30 e che poi morì ad Auschwitz nel 1944, Lepore ha detto che domani i tifosi biancocelesti faranno lo stesso percorso che faceva Weisz per raggiungere il Dall'Ara, da casa sua in via Valeriani. "Mi fa piacere - ha aggiunto Lepore, riferendosi all'iniziativa dell'associazione 'W il calcio' - che la società civile si sia mobilitata".