Marotta, Dybala? Inter a posto in attacco

Marotta, Dybala? Inter a posto in attacco

Bremer non lo abbiamo preso per equilibri economici-finanziari

Solutions Manager
  • Bremer non lo abbiamo preso per equilibri economici-finanziari
  • (ANSA) - MILANO, 22 LUG - "Dybala? Si è parlato tanto, posso solo dire che è un ragazzo serio, un gran professionista ma noi eravamo e siamo a posto in un settore offensivo di grande valore. Non c'era spazio non perché non fosse bravo ma perché non c'era la necessità, tutto è stato strumentalizzato e si rischia di fare brutta figura ma non è così. Oggi l'Inter ha un reparto offensivo di grande valore e ce lo teniamo stretto". Lo ha detto l'ad dell'Inter Giuseppe Marotta, intervistato da DAZN.
        "Lo vedo bene a Roma, credo sia la piazza ideale per lui perché possa sentirsi un leader. Non dico erede di Totti, ma può dare soddisfazione ai tifosi con le sue giocate, gli auguro ogni bene - ha aggiunto -. Bremer? Piero Ausilio lavorava da mesi su questa pista, è un grande giocatore. Poi i nostri condizionamenti legati agli equilibri economici-finanziari non ci hanno permesso di arrivare a una conclusione. Quando arrivano offerte distanti dalla nostra è giusto che il venditore faccia la sua scelta così come il calciatore che è stato un grande professionista. È sfumata una opportunità, ma fa parte del gioco", ha concluso Marotta. (ANSA).