Fonseca, la mia Roma sarà ambiziosa e coraggiosa

Fonseca, la mia Roma sarà ambiziosa e coraggiosa

Tecnico: "Mi piace il 4-2-3-1, punteremo a dominare avversari"

Solutions Manager
  • Tecnico: "Mi piace il 4-2-3-1, punteremo a dominare avversari"
  •  "Sono molto contento, emozionato e fiducioso in vista di questa nuova sfida che mi aspetta. Sin dal primo momento non ho mai avuto dubbi sull'opportunità di venire alla Roma. È un grande club, con grandi tifosi. Voglio costruire qualcosa che possa portare fiducia ed entusiasmo al club e ai suoi tifosi". Così Paulo Fonseca nell'intervista rilasciata al sito ufficiale della società giallorossa. "Sono un allenatore pieno di passione. Amo il mio lavoro, sono una persona entusiasta e voglio trasmettere questa passione alle persone che lavorano con me" racconta il tecnico portoghese, annunciando poi che la sua Roma sarà una squadra "prima di tutto coraggiosa, che scenda in campo con lo stesso approccio a prescindere dal fatto che l'avversaria sia una squadra piccola o grande. Dobbiamo costruire una squadra competitiva, che metta in pratica un gioco di qualità, un calcio che renda orgogliosi i tifosi. La qualità del gioco per me è molto importante. Ovviamente vogliamo vincere, l'obiettivo principale è quello, ma allo stesso modo vogliamo metter su una squadra che sappia esprimere un gioco di qualità". Per quanto riguarda lo schema di gioco, Fonseca ammette che predilige "il 4-2-3-1, ma il sistema non è la cosa più importante, contano le dinamiche, i principi fondamentali di un tipo di gioco. Spero di mettere su una squadra molto dinamica".

    Chi è Paulo Fonseca