Coppa Italia: Fiorentina-Cittadella 2-0, viola agli ottavi

Coppa Italia: Fiorentina-Cittadella 2-0, viola agli ottavi

Ad attendere i toscani a gennaio ci sarà l'Atalanta

Solutions Manager
  • Ad attendere i toscani a gennaio ci sarà l'Atalanta
  • Ci voleva la Coppa Italia alla Fiorentina per ritrovare il successo dopo tre ko di fila in campionato: contro il Cittadella i viola hanno vinto 2-0 con doppietta di Benassi, primi gol stagionali per il centrocampista che stasera ha giocato capitano per l'assenza di Pezzella e l'esclusione di Badelj. Agli ottavi la squadra di Montella troverà l'Atalanta. Davanti a Commisso che per la prima volta ha visto vincere i suoi di persona al Franchi i viola hanno dovuto giocare oltre un'ora in 10 per il rosso a Venuti, espulso per fallo da ultimo uomo su Cellar al 27' del primo tempo. Un episodio che ha messo in salita il match per la Fiorentina comunque già in vantaggio con il gol di Benassi su assist di Sottil. Proprio il giovane figlio d'arte si è resto protagonista di una reazione assai polemica dopo il cambio con Lirola in seguito all'espulsione di Venuti: una volta richiamato in panchina Sottil è uscito allargando le braccia e imprecando visibilmente contrariato, a dimostrazione di un clima di tensione nel clan viola. Montella non è intervenuto, al suo posto lo ha fatto il vice Daniele Russo che ha redarguito il giocatore. Approfittando della superiorità numerica il Cittadella ha cercato di alzare il ritmo a caccia del pareggio che Panico nel finale di tempo ha sfiorato due volte. Ma a inizio ripresa è stata la Fiorentina a trovare ancora la via della rete sempre con Benassi pronto a sfruttare al meglio in contropiede il buon suggerimento di Ghezzal. La squadra di Venturato ha avuto qualche altra occasione ma Terracciano, schierato al posto di Dragowski, ha ben figurato e i viola non hanno faticato poi a portare a casa il prezioso successo in attesa di affrontare in campionato, da qui a Natale, il Torino in trasferta e Inter e Roma in casa.