Simeone, esultanza? ancora scuse a Juve

Simeone, esultanza? ancora scuse a Juve

'E' stato modo sbagliato di esprimere ciò che sentivo per miei'

Solutions Manager
  • 'E' stato modo sbagliato di esprimere ciò che sentivo per miei'
  • (ANSA) - ROMA, 23 FEB - Diego Pablo Simeone torna a scusarsi con la Juventus per il gesto che ha fatto durante la partita di Champions di mercoledì scorso contro la Juventus, dopo il gol di Jimenez. Il tecnico argentino dell'Atletico Madrid si era girato verso il pubblico e aveva fatto la mossa di mostrare i genitali.
        'A caldo' subito dopo il match aveva detto di voler far capire con quel gesto che la sua squadra "ha gli attributi".
        "Sapete che io non cerco giustificazioni - ha detto oggi Simeone alla vigilia della sfida di campionato contro il Villarreal -, però voglio scusarmi di nuovo con chi si è sentito offeso da quel mio gesto dell'altro giorno e con la Juventus. E' stato un mio modo di esprimere, un modo sbagliato, ciò che sentivo per i miei giocatori. Lo dico prima di ogni altra cosa, perché con ciò voglio chiudere con l'argomento in questione".