Raiola, pene severe contro il razzismo

Raiola, pene severe contro il razzismo

"No anche a chi lo giustifica. Bisogna essere uniti"

Solutions Manager
  • "No anche a chi lo giustifica. Bisogna essere uniti"
  • (ANSA) - TORINO, 3 APR - "Serve coraggio e severissime punizioni per chi pratica il razzismo e per chi lo giustifica, in un maniera o altra. Bisogna essere uniti contro il razzismo". E' l'appello di Mino Raiola, 're' del calciomercato e agente di Moise Kean e Blaise Matuidi, involontari protagonisti allo stadio di Cagliari dopo i buu razzisti al gol del giovane attaccante. L'agente invita i suoi giocatori a pubblicare sui propri profili social la foto che immortala i due calciatori sorridenti comparsa sul profilo ufficiale di Matuidi.