Procura Figc,indagine su Kessiè-Bakayoko

Procura Figc,indagine su Kessiè-Bakayoko

Dopo che giudice sportivo non ha accolto richiesta prova tv

Solutions Manager
  • Dopo che giudice sportivo non ha accolto richiesta prova tv
  • (ANSA) - ROMA, 16 APR - Immediata la risposta della procura della Figc alla decisione del giudice sportivo di non accogliere la richiesta di prova tv, e quindi di non prendere provvedimenti disciplinari, per il caso di Kessiè e Bakayoko: l'organo guidato da Giuseppe Pecoraro, infatti - apprende l'ANSA - apre subito un'indagine sul comportamento dei due giocatori del Milan.